ATTENZIONE: le nostre lezioni in presenza sono sospese dal 25/10 al 24/11 per decreto ministeriale

Yoga è pratica interiore

tutto il resto è solo un circo. K.Pattabhi Jois

...Insegnanti di yoga o acrobati dall'ego espanso.. durante il mio primo Teacher Training di ASHTANGA Yoga con il Maestro Manju Jois, figlio di colui che ha portato la conoscenza dell'Ashtanga Yoga nel mondo, K. Pattabhi Jois, questa frase mi è rimasta nella mente, assieme a molte altre affermazioni di Manju sulla pratica yoga del giorno d'oggi.

Manju sostiene che in occidente forse non è ancora ben chiaro lo scopo finale del praticare l'asana, la posizione, forse non è ancora ben chiara la funzione del pranayama, il controllo del respiro. Questi passi hanno il compito di mantenere la salute nel nostro corpo, nella mente e nello spirito, il tutto in preparazione di dhyana: la meditazione.

L'Ashtanga yoga, lo yoga insegnato e praticato da Manju fin da bambino, oggi non prevede la teoria, solo la pratica perché, solo la pratica ti porta a cambiare fisicamente e spiritualmente. Forse la frase più famosa di K.P.Jois “Yoga è 99% pratica e 1% teoria” è nata dalla richiesta dei numerosi praticanti occidentali che si avvicinavano all'Ashtanga Yoga e che volevano solo imparare le asana senza interesse o domande sulla teoria. K.P. Jois così si concentrò sul tramandare le asana affermando che la lunga e costante pratica porta ad un cambiamento nel fisico e nello spirito. Nella mia esperienza personale posso confermare tutto questo. Lunghi anni di pratica personale ma anche di lunghi anni di studio della teoria senza la quale tanto mi sarebbe sconosciuto.

L'insegnante di yoga quindi ha bisogno di tempo, di lungo tempo e di tanta pratica molto di più di un corso veloce di una settimana per prendere il diploma e mettere le mani sui suoi alunni. Manju spiegava che anche se una persona prima di insegnare yoga e si metteva le gambe dietro alla testa questo non fa di lui un buon insegnante, in un corso per acrobati forse avrebbe più successo. Il respiro, i bandha, lo sguardo e la concentrazione queste sono le basi della pratica (aggiungo io...di tutto lo yoga non solo dell'Ashtanga Yoga).

Nell'Ashtanga Yoga ci spiegava, alcuni insegnanti non ti permettono di proseguire nella pratica se non sei in grado di fare una posizione... Manju sostiene l'importanza delle varianti per accogliere le possibilità di ogni persona e per mettere tutti i praticanti nella condizione di eseguire l'asana e di trarne il massimo del beneficio. Questo è yoga.

Gli occidentali si ammazzano di pratica, ci ha detto sorridendo, ho risposto con un sorriso ritrovandomi ben descritta nella mia attitudine di braccio di ferro, tutto muscolo e forza per affrontare le asana più impegnative, con la pratica lo comprendi che questo non è yoga, yoga è ascoltare il corpo e viverlo senza sforzo.

La frase che forse ho amato di più...State lontani da tutti quegli insegnanti che denigrano le pratiche altrui e si sentono i detentori del sapere unico, puro ed autentico dello yoga e si fanno chiamare maestri. Noi siamo solo messaggeri... messaggeri di qualcosa che ha una lunga storia ancora da raccontare.


  • Default
  • Titolo
  • Data
Mostra altri / Premi SHIFT per tutti Carica tutti

Infinityoga

LO YOGA È PER TUTTI.
Lo yoga ti mantiene in salute, ti porta ad esplorare la tua spiritualità e la via per raggiungere questo è una sola: la pratica. Yoga è 99% pratica e 1% teoria - Sri Pattabhi Jois -